Arrivano in libreria “Le regine rubate del Sinjar” di Dunya Mikhail e “Guantanamo” di Youssef Ziedan

Le regine rubate del Sinjar (di Dunya Mikhail, ed. Nutrimenti, 2018) non è un romanzo, ma non saprei come definirlo. È il racconto di una tragedia, una delle più grandi del nostro tempo: quella dell’Isis che ha distrutto intere popolazioni, saccheggiando le case e le vite di chi le abitava. È il racconto – narrato quasi come un diario giornalistico, ma inframmezzato dalla voce poetica dell’autrice – di cosa è successo alle donne yazide irachene, rapite, vendute come schiave e abusate dai jihadisti di Daesh.

Una storia che abbiamo letto sui giornali ma che pochi (o quasi..) hanno provato a raccontare. Ed è tanto più potente e commovente perché a raccontarcela è una scrittrice, una poetessa irachena, che vive e lavora negli Stati Uniti ma che dal modo in cui scrive non riesce a trattenere la sua dolorosa partecipazione in questa tragedia collettiva di cui è parte anche lei e di cui ci rende partecipi in prima fila come lettori. La traduzione dall’arabo, accorata e dolce, è di Elena Chiti.

Qui, sul sito della casa editrice, trovate la sinossi e altre informazioni.

IG_Regine

Esce poi, dopo qualche anno di attesa, per Neri Pozza, Guantanamo, dello scrittore egiziano Youssef Ziedan, il secondo libro della trilogia su jihad e islamismo politico iniziata con Sette luoghi.

Guantanamo è la storia di uno scambio di persona, che costringe un giovane reporter a finire nella celebre prigione americana dove sono rinchiusi i terroristi jihadisti e sospetti tali. Con indosso una “tuta arancione” (come quella che poi, anni dopo, i terroristi dell’Isis faranno indossare alle proprie vittime), il giovane proveniente dal nord del Sudan rappresenta nel romanzo “uno dei temi fondamentali del nostro tempo, in cui la lotta al terrore col terrore finisce inevitabilmente col minare i fondamenti stessi della democrazia e della dignità dell’uomo”. La traduzione dell’arabo è di Daniele Mascitelli.

Sul sito dell’editore trovate la sinossi del libro e altre informazioni.

guant

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...