La letteratura araba contemporanea: cosa leggere e perchè!

So che il titolo vi ha tratti in inganno, perdonatemi. Si tratta non del titolo dell’articolo che segue, bensì del titolo di un incontro che terrò questa domenica a Roma alla Libreria Griot a cui siete tutti invitati!

L’obiettivo dell’incontro di domenica (che poi, a Roma pioverà probabilmente quindi invece di andare a Fregene o ai Castelli, venite a Trastevere in libreria!) è sfatare qualche mito e pregiudizio sulla letteratura araba, fare un po’ di chiarezza terminologica e, soprattutto, presentarvi autori e romanzi contemporanei sperando così di stimolare in voi un po’ di curiosità e, perchè no, voglia di leggere qualche libro!

Di cosa parliamo quando parliamo di letteratura araba? E perché noi italiani dovremmo leggere un romanzo arabo? Quali sono gli ultimi romanzi tradotti in italiano da leggere?

Questo incontro cerca di rispondere a queste e altre domande, perché la letteratura araba contemporanea è una letteratura ricchissima ma ancora poco conosciuta. Nonostante le case editrici italiane negli ultimi anni abbiano pubblicato diverse opere, la percezione generale è che i paesi arabi abbiano prodotto solo pochi grandi autori, mentre la produzione recente resta ancora poco nota al grande pubblico.

L’incontro ha come obiettivo quello di presentare le opere più significative e interessanti del panorama recente tradotte in italiano, contestualizzate nel tempo e nelle tematiche, e di sfatare anche qualche mito e pregiudizio.

Vi aspetto quindi domenica 22 aprile alle 18,30 da Griot, via di Santa Cecilia 1/a. Ingresso libero!

Se volete l’evento Facebook, eccolo qui!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.