Il fumetto libanese e mediterraneo al Comicon di Napoli 2019

Dal 25 al 28 aprile al Comicon di Napoli si parla anche di fumetto libanese e mediterraneo con diversi autori e una mostra.

Andando per ordine: per la prima volta verrà presentata ufficialmente la graphic novel Trilogia di Beirut, dell’artista libanese Barrack Rima (ve ne avevo parlato qui), pubblicata dalla casa editrice siciliana Mesogea.

rima

Qui sotto trovate tutti gli appuntamenti di Mesogea e Rima, che sarà anche alla Libreria Tamu sabato 27 alle 18:00. O altrimenti vi fate un giretto alla Mostra d’Oltremare per andarlo a incontrare. Ci sarà anche Elettra Stamboulis che è la direttrice di Cartographic, la collana di Mesogea dedicata al fumetto mediterraneo, nonché autrice di Piccola Gerusalemme, la prima graphic novel che ha inaugurato la collana.

beirut trilogia

Poi c’è una mostra di fumetti dedicata ai viaggi dei migranti nel Mediterraneo che si intitola Migrando, gridando, sognando, che include lavori di diversi artisti italiani e arabi: Gipi, Barrack Rima, Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso, Francesca Mannocchi e Gianluca Costantini, Othman Selmi, Migo, Nadia Dhab, Maya Mihindou, Ahmed Ben Nessib, Salim Zerrouki.

Le tavole degli autori arabi sono state tradotte da Luce Lacquaniti e fanno parte di un volume curato dal collettivo Lab619 dedicato alle migrazioni che sarà pubblicato in italiano da Fortepressa.

Loca-Mostre-CC2019ok2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.