Suad Amiry a Venezia

suad amiryLa scrittrice e architetto palestinese lunedì 14 gennaio alle 17.30, incontrerà lettori e studenti dell’ Università Cà Foscari presso Palazzo Malcanton Marcorà, Aula Cozzi (1° piano) – Dorsoduro 3484/D. L’incontro è stato organizzato (come sempre, oserei dire) dall’energica Prof.ssa Elisabetta Bartuli, dell’Università di Venezia – Master in Mediazione Intermediterranea.

Suad Amiry, oltre ad essere architetto e attivista per la causa palestinese, è autrice di numerosi libri, tradotti in italiano e pubblicati da Feltrinelli. Il tratto più caratteristico di Suad Amiry è il tono con cui scrive, che oscilla tra l’ironico ed il drammatico. I palestinesi, attraverso i suoi racconti tragicomici, emergono prima di tutto come esseri umani che cercano di condurre una vita normale, nonostante le mille piccole e grandi difficoltà con cui si trovano a scontrarsi ogni giorno nei territori palestinesi occupati.

Per Feltrinelli sono quindi usciti: Sharon e mia suocera (2003), Se questa è vita (2005), Niente sesso in città (2007) e Murad Murad (2009).

L’ingresso è libero – se qualche lettore di Venezia che assiste all’incontro volesse raccontarlo (o fotografarlo e perchè no, anche riprenderlo in video) per il blog, mi scriva un’email qui: editoriaraba@gmail.com!

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.